Il Mio Albero delle Anime

venerdì 17 settembre 2010

la crème brulée


Si pronuncia
La crem brulé

ricetta ripresa e tradotta da
crème brulèe
praticamente è una specie di budino ma più buono

Per 4 persone
ingredienti
- 5 rossi di uova
- 100 gr. di zucchero
- 50cl di panna da cucinare
- un "bastoncino" di vaniglia

preparazione: 15mn
cottura: 60 mn
riposo: 120 mn
tempo totale: 195 mn

1- per circa 4 coppette (da forno), battere 5 rossi di uova con 100gr di zucchero finchè diventi bianco e bello schiumoso.

2- aprite in 2 il bastoncino di vaniglia e grattateci l'interno con un coltello, e depositate i semi ricuperati direttamente nella ciottola, con gli altri ingredienti, e mescolare.

3- aggiungere progressivamente 50 cl di panna da cucina e girare energicamente.

4- versare la crema nelle coppette e mettetele al forno preriscaldato a 100° per circa 1 ora

5- lasciare sfreddare a temperatura ambiente, poi sistemmare nel frigorifero per circa 2 ore perchè la crema sia ben fredda.

6-per caramelizzare la cremè brulèe. spolverarla con zucchero di canna e poi rimetterla nel forno accendendo il grill per qualche minuto (controllare dal finestrino), ma farlo poco prima di servire, altrimenti la crème perderà tutto il suo croccante (si ammorbisce).

Si può aromatizzare la crema con l'essenza di fior d'arancio.

6 commenti:

  1. E' fantastica! Adoro la vaniglia!! mmmmm

    RispondiElimina
  2. questa è la volta buona che mi decido a farla!!

    RispondiElimina
  3. Ma quante cose sai fare!!^_^
    Che aspetto invitante... e che spiegazione da dieci e lode!!!
    Vale davvero la pena di provare^_^

    RispondiElimina
  4. Ciao carissima,io adoro questo dolce,per cui coppio subito la tua ricetta,grazie.Kiss,Monica.

    RispondiElimina
  5. Moooolto più buona di un budino...ma mooooolto. Buon week-end!

    RispondiElimina
  6. yummmmmmmmhhhhh!!!!!!!!!! buona !!!!!!!!!!
    ciao etoile !

    RispondiElimina

Le parole possono avere mille significati se letti ma non ascoltate.......ma se scritte con il cuore, si può leggere tra le righe la loro sincerità.
Grazie per il tuo commento bella stellina