Il Mio Albero delle Anime

giovedì 11 novembre 2010

Croque-Madame...il mio pranzo di oggi!


Questa volta ho cucinato io per darvi questa ricetta, anche questa, ovviamente, una specialità francese.
Come da titolo, si chiama "Croque-Madame" e si proununcia Croc madam.
sicuramente quello che ha inventato il nome per questa pietanza era un gran burlone a chi piaceva scherzare, non c'è una vera e propria parola per tradurre ma significa una cosa tipo sgranocchia/morso Signora.
Incominciamo con la ricetta!

Ingredienti per una persona
- 2 fette di pain carrè, di quelli grandi per tramezzini
- gruviera affettata e non
-
burro
-
prosciuto cotto
- un uovo


Cominciamo per lasciare il burro fuori perchè si ammorbidisca un po'. Nel fratempo grattuggiamo un po' di gruviera, abbastanza perchè ricopri tutta la superficie di una fette di pain carrè.
Quando il burro si ammorbidito, spalmarne sulle due fette di pain carrè da un latto.
Prendere una delle due fette imburrate e sopra ci mettiamo una fette di gruviera, poi sopra una fette piegata in due di prosciuto cotto, poi di nuovo un'altra fette, sopra, di gruviera. Chiudere il tramezzino con l'altra fette, con la parte imburrata all'interno del tramezzino.
Far dorare da entrambi le parti in una padella antiaderente senza olio, nel fratempo la gruviera incomincerà a scioglersi.
quando il tramezzino è dorato, toglierlo dalla padella , metterci sopra in tutta la sua superficie, la gruviera che avete grattuggiato in precedenza e metterlo nel forno con la griglia per grattinare, quindi nel livello più alto nel forno.
Nel fratempo che il vostro tramezzino diventi grattinato, cuocere un uovo in padella.
quando il tramezzino è a posto, metterci sopra l'uovo in padella, ed ecco pronto il
"croque-Madame"

Prima di inventare il "croque-Madame" è esistito il "Croque-Monsieur", si pronuncia "Croc Messie (una "E" chiusa con la bocca, praticamente alla Biellese). Le spiegazioni come sopra ma questo è per Signore. Chissà perchè mi fa ricordare la storia della creazione dell'uomo....Dio creo prima l'uomo e da esso levò una costola per creare la donna, qui inventarono prima il Croque- Monsieur (uomo) e poi il Croque-Madame (donna), come quando dobbiamo mettere al plurale....vince sempre il genere maschile..............Donne, siamo sottovalutate, eppure mi sembra che ne facciamo più di loro! qui ci vuole un bello sciopero! ha ha ha ha

Quindi torniaqmo ai nostri panini per uomo! ha ha
praticamente è un croque-Madame, ma senza l'uovo (mi sembra ovvio, le uova ce le hanno le femmine no? ha ha ha) quindi praticamente ci rimane cosi:


Io l'ho già mangiato e me lo sono gustato alla grande..........sembra una fesseria ma mi ha riempito come quando mangio a Natale!

9 commenti:

  1. oltre a essere buono è anche di bell'aspetto e come hai detto tu riempie..Ross

    RispondiElimina
  2. Mammamia, cara Etoile...ci hai fatto venire fame!!!!
    Non conoscevamo questo piatto e ci attira moltissimo: lo proveremo sicuramente!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  3. ummmmmmm.. dev'essere buono... grazie.. prima o poi lo proverò a fare..
    ciao

    RispondiElimina
  4. deve essere buonissimo!!!!da provare!!Grazie Stella
    Pinuccia

    RispondiElimina
  5. sembra buono e dalle tue spiegazioni mi hai fatto anche sorridere, sulla storia uomo donna uovo ecc..... Grazie per la dritta

    RispondiElimina
  6. Malgrado sembri un pranzetto da poco ,è molto nutriente perchè ci sono i carboidrati le proteine,i grassi insomma ...c'è sicuramente tutto per riempire la pancia!!!inoltre la presenza è allettante!!!Ciao Etoile,bacione,Liza.

    RispondiElimina
  7. CIAO CARA, ORA è TUTTO OK, DORI HA DETTO CHE ORA LO APRE SENZA PROBLEMI IL MIO BLOG. HO TOLTO QUALCHE IMMAGINE, FORSE ERA QUELLO.BACI, ANTO

    RispondiElimina
  8. ...eccomi! vorrei prelevare il tuo banner, ma non ho capito come fare e qual'è...scusami sono principiante :)) grande sorriso e bacio Rita

    RispondiElimina
  9. Prelevato banner e inserito su tutti e tre i miei blog (uno appena nato ) ...sei stata chiarissima, magari in seguito mi insegnerai qualcos'altro? Abbraccio strettissimo :) Rita

    RispondiElimina

Le parole possono avere mille significati se letti ma non ascoltate.......ma se scritte con il cuore, si può leggere tra le righe la loro sincerità.
Grazie per il tuo commento bella stellina