Il Mio Albero delle Anime

venerdì 15 aprile 2011

Ragno tecnica wire

Ispirata da una bravissima manipolatrice del filo metallico creando cosi insetti vari e altre meraviglia con la tecnica wire:
Jenifer Kelley

Ho creato questo ragno per un'amica che gli adora.
Personalmente soffro di aracnofobia, ma adoro creargli con la tecnica wire ma sopratutto adoro manipolare il filo metallico indipendentemente di che cosa sto creando.

8 commenti:

  1. no no,sicuramente non è per me.......io odio e ho terrore dei ragni!!!
    complimenti per la realizzazione molto realistica!!

    RispondiElimina
  2. ...beh....sei davvero brava...però io non potrei mai nè fare un gioiello così nè tantomeno indossarlo...
    I ragni proprio non li sopporto!!!

    Baciii
    Anna

    RispondiElimina
  3. sei molto brava a manipolare e creare, i ragni sia quelli veri che finti non mi attirano gran che
    ciao

    RispondiElimina
  4. Ciao Stella, grazie per essere passata a trovarmi e dei complimenti.
    E' da un pò che non passo da te e trovarmi circondata da un mondo avatar mi ha meravigliata molto. Ho adorato il film, i suoi personaggi e le sue atmosfere e tu le riproponi benissimo!
    Bravissima anche per il ragnetto: quelli veri non li amo un gran chè ma quelli perlinosi sono adorabili.
    Ciao a presto.
    Daniela

    RispondiElimina
  5. grazie per il tuo aiuto purtroppo ho provato di tutto non sono riuscita a risolvere con facebook, ho dovuto fare una nuova registrazione... sono davvero demoralizzato... ti ringrazio comunque per essere stata l'unica a scrivermi ciao rosa.kreattiva

    RispondiElimina
  6. Abbiamo un'altra cosa in comune, Stella!
    Anch'io odio i ragni ma adoro lavorare col filo metallico ed ho realizzato un ragno simile tempo fa per una conoscente che lo voleva come ciondolo. Il risultato è stato molto realistico ma.....brrrr...impressionante!!!

    Un bacione e buona settimama Santa. Anna Lisa

    RispondiElimina

Le parole possono avere mille significati se letti ma non ascoltate.......ma se scritte con il cuore, si può leggere tra le righe la loro sincerità.
Grazie per il tuo commento bella stellina