Il Mio Albero delle Anime

mercoledì 27 luglio 2011

Gratin de chou-fleur


Tradotto:
cavolo fiore gratinato
Si pronuncia
Gratae (cioè una A che sa anche di E) de sciu fler ( le E di "de" e di "Fler" sono E con la bocca semi-chiusa )

Ci serve la besciamella, o una già pronta dove aggiungete un po' di sale e noce moscata. Oppure la si fa da se.

BESCIAMELLA
ingredienti
100g di burro
100g di farina
1l di latte
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di sale

Preparazione
Per la preparazione della besciamella mettete in un pentolino il burro, fatelo sciogliere e aggiungete la farina setacciata, facendo cuocere il tutto per qualche minuto, mescolando continuamente ed evitando di farle prendere colore o farla attaccare.
Avrete così ottenuto quello che i francesi chiamano roux; a questo punto togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete al roux il latte caldo mescolando il tutto con un cucchiaio di legno. Rimettete quindi il pentolino sul fuoco, fate cuocere a fiamma bassa finchè la salsa comincerà a bollire e aggiungete un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata Coprite il pentolino con un coperchio e fate cuocere la besciamella, sempre a fuoco basso, per 15 minuti, il tempo necessario per far addensare la salsa, mescolando di tanto in tanto . Fatto questo la vostra besciamella è pronta.
Quando preparerete la besciamella vi consiglio di non mischiare il burro e la farina sul fuoco: la farina, infatti cuocendo troppo in fretta non si amalgama bene al burro e forma dei fastidiosi grumi difficili da sciogliere anche con l'aggiunta del latte.

ora veniamo alla ricetta vera e propria.

Ingredienti
besciamella
un cavolo fiore
gruviera grattuggiata (o parmigiano per chi non piace)
sale
3 patate medie

Preparazione

mettere a bollire per 1 ora circa il cavolo fiore e le 3 patate in acqua salata.
cotto tutto , togliete il cavolo fiore e le patate che ora sbuciate, metteteli a macinare da farlo diventare una specie di purè, va bene anche se non è perfetto, è piacevole sentire ognitanto anche i pezzetti di cavolo fiore o delle patate.
Aggiungete gruviera grattuggiata ( o parmiggiano per chi non piace) e un po' di besciamella e mischiate bene.
Sistemate il tutto in una terrina per il forno, passateci sopra uno stratto di besciamella, uno stratto di gruviera grattugiata ( o parmiggiano), e mettete a grattinare, tanto è già cotto, quindi non ha bisogno di un'altra cottura nel forno.
Un'alternativa al solito cavolo fiore con le olive ( che a me piace tanto anche cosi)




3 commenti:

  1. ciao cara, dev'essere proprio ottimo! Spero che il pacchetto arrivi presto...inizio a preoccuparmi. Baci,Anto

    RispondiElimina
  2. per un cuoco alle prime armi come il sottoscritto è un po troppo impegnativa ma per assaggiarla mi offro subito
    ciao

    RispondiElimina
  3. Ummm!! Tiene un aspecto buenísimo...seguro que está riquísimo!!

    RispondiElimina

Le parole possono avere mille significati se letti ma non ascoltate.......ma se scritte con il cuore, si può leggere tra le righe la loro sincerità.
Grazie per il tuo commento bella stellina